Petizione per uno studio indipendente sull’aeroporto: firma e diffondi!

Se sarà realizzato, il nuovo aeroporto di Firenze avrà un enorme impatto sull’ambiente della Piana di Firenze, Prato e Pistoia e sulla salute dei suoi abitanti. Inoltre, sconvolgerà il Parco della Piana, un’area avifaunistica protetta di interesse regionale e comunitario, e metterà a rischio l’immenso patrimonio artistico e culturale del cuore della Toscana. Infine, modificherà profondamente l’economia e il sistema infrastrutturale di tutta la regione.

E’ essenziale che la Valutazione di Impatto Ambientale di un’opera così importante si basi su uno studio preliminare serio e credibile, che consenta di confrontarne costi e benefici, vantaggi e svantaggi.

Chiediamo a chi deve prendere questa delicatissima decisione di affidare uno Studio di Impatto Ambientale a esperti che perseguano il bene comune, liberi da conflitti di interesse e con effettiva competenza su ogni aspetto della questione.

Vogliamo soprattutto che il procedimento si svolga secondo le direttive europee: l’Italia ha il triste primato delle procedure d’infrazione, in particolare per svariate violazioni del diritto dell’Unione proprio sulla valutazione dell’impatto ambientale di progetti pubblici e privati, tra cui l’aeroporto di Malpensa.

Per questo abbiamo lanciato una petizione online: ti invitiamo a firmare e ad aiutarci a diffonderla!

Per chi non ha accesso al Web, facciamo anche una raccolta firme: firma anche tu e aiutaci raccogliendo firme tra i tuoi conoscenti! Qui trovi il modulo cartaceo e le istruzioni.

Firmando questa petizione, non esprimerai un giudizio contro l’aeroporto di Firenze, ma a favore di uno studio preliminare serio, onesto e indipendente.

La Toscana si merita tutta la nostra cura e attenzione: firma e diffondi!

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone