La migliore offerta (è la tua)

206931 0001 3709808 Firenze, intervista al Sindaco Dario Nardella nel suo ufficio in Palazzo Vecchio 2014 12 29 © Niccolo' Cambi/Massimo Sestini

 

Venghino siori venghino!

L’asta di quanto verrebbe a costare il nuovo aeroporto di Firenze sale ancora! Chi offre di più?

Ad oggi, la migliore offerta arriva dal Sindaco di Firenze Nardella, che nell’intervista di fine anno del fedele Corrierone ha sparato la grandiosa cifra di 350 milioni di Euro!

Vale la pena ripercorrere l’avvincente escalation delle offerte:

  • apre ENAC nel 2011, base d’asta 75 milioni di Euro
  • ribattono a stretto giro la Regione Toscana (98 milioni) e AdF (102 milioni)
  • passata la soglia psicologica dei cento milioni, i rilanci si susseguono a ruota libera, fino al masterplan di marzo 2014, con cui AdF si aggiudica provvisoriamente il lotto con una sonante offerta da 245 milioni
  • ancora marzo 2014, stesso masterplan, due righe sotto, AdF si autorilancia da sola: pista da 2.400 metri e 258 milioni!
  • luglio 2014, Naldi della società argentina Corporacion America arrotonda a 260 milioni, con una piccola clausola: almeno la metà ce la mettiamo noi italiani!
  • agosto 2014, rilancia il Governo con il decreto Sblocca Italia: 280 milioni, di cui eccone subito qui 50
  • novembre 2014, nel nuovo masterplan, AdF spariglia da gran signore: 300 milioni, di cui 150 da finanziamenti pubblici!

Infine, come si diceva, il buon Nardella ha rialzato l’asticella.

Ma potete scommettere che le offerte non si fermeranno…

TANTO CHE CAZZO GLIENE FREGA: PAGHI TE !!!

AHAHAHAHAH !!!

NdA: tutti concordano che il nuovo aeroporto di Firenze costa. Vorresti sapere quanto? Beh, anche noi. Chiedilo al tuo Sindaco, al Presidente Rossi, al Governo. Se mai ti rispondessero, faccelo sapere. Ma vedrai che non ti risponderanno, e sai perché? Perché non lo sanno. Tutti i numeri che ti dicono sul nuovo aeroporto di Firenze, tutte le stime, le previsioni: sono cifre buttate a caso. L’unica certezza è che, comunque vada, l’aeroporto lo paghi te.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone
  • Celli

    Siamo sicuri di quelle cifre?

    • In che senso? Siamo sicuri che siano state fatte quelle cifre? I link puoi verificarli da te…

      • Citto

        Ma i finanziamenti pubblici vengono da Bruxelles? Se si, ben vengano spesi, perchè se la nuova pista portera’ un aumento di turisti e posti di lavoro, non c’è miglior investimento.

        • Dubito che i finanziamenti verranno da Bruxelles. La Corte dei Conti Europea ha rilasciato a Dicembre scorso un report sui finanziamenti agli aeroporti di alcuni paesi, tra cui l’Italia. Raccomanda molta cautela nei prossimi finanziamenti, visti gli sprechi passati.

          In particolare, raccomanda “coherent regional, national or supranational plans for airport development to avoid overcapacity, duplication and uncoordinated investments in airport infrastructures.”

          Il report è molto interessante, ti invito a consultarlo:
          http://www.eca.europa.eu/Lists/ECADocuments/SR14_21/SR14_21_EN.pdf

          Sul presunto sviluppo economico derivante dal nuovo aeroporto, ti invito a leggere:
          http://pianasana.it/la-madre-di-tutte-le-balle-sul-nuovo-aeroporto-di-firenze/

          • Citto

            Ho letto i dati e non mi hanno per niente sconvolto, ogni dato è positivo o negativo a seconda dei punti di vista.
            Vorrei invece parlare della mia esperienza: Ho lavorato per 20 anni in Spagna, dove ho tuttora una casa, Alicante è stata la mia residenza, citta’ con le meta’ degli abitanti di Firenze con un aeroporto che realizza 9 milioni di passeggeri l’anno e con il vicino aeroporto di Valencia che si avvicina ai 5 milioni, come vede c’è lavoro per tutti.
            Altro esempio, il figlio di mia cognata (francese) è pilota di una compagnia Francese, per le feste Natalizie ho parlato con lui, mi ha detto che Firenze, lo sapevo, ha 6 collegamenti al giorno per Parigi CDG e aggiungo io 2 per Orly con Vueling, questo vuol dire, parole sue, che una compagnia come Air France, che investe su Firenze vuol dire che è troppo importante, cosa che non fa con Pisa, dove ha investito e dove è uscita. Aggiungo io, Lufthansa con 9 collegamenti al giorno per la Germania, con l’arrivo di British con collegamento con il London city, che guarda caso ha 2 collegamenti al giorno, collegamento di nicchia che solo Venezia e Milano hanno, per non parlare l’arrivo di Iberia dal 31 Marzo e Blue Air per Bucarest. Questi per me sono dati, il resto è acqua bagnata.

          • Io invece penso che gli aneddoti suoi e di sua cognata siano più opinabili del report della Corte dei Conti UE (con tutto il rispetto 🙂

          • Citto

            Quali aneddoti? Ho portato cifre controllabili, basta andare sul sito ADF e vedere i collegamenti che da FLR sono di nicchia.

          • Citto

            Vedo che non ha pubblicato la mia risposta, paura e’, che qualcuno capisca veramente come stanno le cose.

    • Citto

      Siamo sicuri dei 2 milioni e 250 mila passeggeri trasportati nel 2014